Just Me, Myself and I

Pubblicato: 5 luglio 2011 in Uncategorized

L’estate è sempre così solitaria.

Molti considerano la solitudine come una condanna. Forse perché è la società che ci inculca quest’idea. Isolarsi significa in qualche modo essere asociale, distaccarsi dalla società e dai suoi valori. Come i decadenti possiamo dire, accomunati da un forte individualismo. Penso invece, che la solitudine sia una benedizione, se si riesce a sopportare se stessi. Da modo di far avanzare di livello la propria anima, di comprendersi fino ai meandri più segreti, più oscuri quasi. Sono quelle le persone di cui mi fiderei, coloro che non considerano negativa la solitudine, perché so che non hanno bisogno di attaccarsi alla prima persona che hanno affianco, ma si avvicinano a certe persone perché ne sono interessate veramente. Il loro affetto sarà sempre sincero, perché sapendo stare con se stessi, saprai sempre che non ti cercheranno mai per convenienza, ma perché ti vogliono bene e ne hanno un bisogno psico-fisico. Personalmente mi ritengo una di queste persone, che sanno stare da soli e apprezzare la solitudine. Anche se alcune volte percepisco degli attimi di smarrimento, amo la solitudine. Amo il silenzio che intacca quello che mi circonda, leggere un libro a luce soffusa perdendo la cognizione della realtà… Amo guardare un film al buio o riempire il silenzio con la mia musica. Ma non significa che non ami stare tra le persone, anzi… Anche se, io considero l’Amore superiore all’Amicizia. Molti dicono che i ragazzi passano ma gli amici restano, ma se è la persona della tua vita, è totalmente diverso. Una persona ha più amici, ma un solo amante. Bisogna sentirsi unici in questa vita, non uno dei tanti. Una è la vita e noi dobbiamo essere unici. Dobbiamo aver quel qualcuno per cui morire e quando troveremo quella persona, possiamo dire di aver vissuto. Eppure io non so nulla di Amore e di Vita, ho solo 18 anni.

Spero di non perdere mai la speranza nell’Amore su questa Terra.

Annunci
commenti
  1. 365abraxas ha detto:

    Aaaaaaaaaaaah ma ora ho capito che solitudine dici =)
    Comunque ti capisco, anche per me vale il detto “meglio soli che male accompagnati”. Anche se mi sento di essere un po’ più dipendente dalla compagnia esterna di quanto dici di esserlo tu, ma questo forse deriva dalla mia generale insicurezza di fondo.

    Quoto anche quello che hai detto sull’amore, nonostante io ne sappia quanto te ;)

    • Esatto! :) era qualcosa abbastanza di intricato quel “lonely souls” dell’altro giorno xD oddio quando ero alle medie ero molto più solitario di adesso, ora sono cresciuto anche molto, per quanto siano passati pochi anni, e vedo tutto da altre prospettive migliori :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...